La tua azienda comunica solo su Facebook? Allora sei un mezzadro.

23.09.2017

Non ti sto insultando. Ti sto dicendo la verità. Hai aperto la pagina Facebook per la tua attività, hai invitato i tuoi amici a mettere "mi piace", hai sponsorizzato qualche post, hai ricevuto una bella somma di "like" e adesso ti senti ok. Gli affari girano, non devi preoccuparti di nulla.

Non hai fatto i conti, però, con la mezzadria digitale. E cos'è?

Facciamo un viaggio indietro nel tempo. Ricordi quando alle elementari hai studiato il sistema feudale? Te la faccio breve.

Non  voglio annoiarti: in cima alla piramide c'era un sovrano e alla base c'erano i servi della gleba, assoggettati a questo re, che lavoravano il terreno e gli fornivano il raccolto (dopo aver trattenuto una piccola parte per sé), in cambio di protezione giuridica e militare. Col tempo l'istituto della servitù della gleba si trasformò in mezzadria ma cambiò ben poco: si attenuarono i vincoli relativi alle persone, ma rimasero forti i vincoli che imponevano gli interventi dei proprietari sulla conduzione delle attività agricole.

E' quello che accade quando usi solo Facebook per far vedere al tuo pubblico che esisti, quando lo informi sulle tue ultime attività e i tuoi eventi, sui tuoi ultimi prodotti e servizi. Facebook è il sovrano, ti concede uno spazio gratuito sulla sua piattaforma ma dispone in tutto e per tutto dei tuoi contenuti. Quello che pubblichi è di proprietà di Facebook che può, in ogni momento e senza preavviso, eliminare la tua pagina o il tuo gruppo, senza farteli riavere indietro. Tu diventi un semplice mezzadro, lavori su terra altrui e Facebook gode più di te sui contenuti che pubblichi, perché più pubblichi, più lui ingrassa. La tua azienda, al limite, può disporre di qualche residuo.

Digital sharecropping (mezzadria digitale) è un termine usato per la prima volta da Nicholas G. Carr. Nell'articolo sul suo blog, Carr dice:

(...) Facebook, e molte altre aziende hanno capito che possono concedere ad altri gli strumenti di produzione, ma mantenere la proprietà dei prodotti che ne derivano. Una delle caratteristiche economiche fondamentali del web 2.0 è la distribuzione della produzione nelle mani di tanti e la concentrazione delle ricompense economiche nelle mani di pochi. Si tratta di un sistema di mezzadria, ma i mezzadri sono generalmente felici perché il loro interesse risiede nell'espressione di sé o di socializzazione, non a fare soldi, e, inoltre, il valore economico di ciascuno dei loro contributi individuali è banale. Solo aggregando tali contributi su vasta scala - su scala web - il business diventa redditizio. Per dirla in un altro modo, i mezzadri operano felicemente in un'economia di attenzione mentre i loro sorveglianti operano felicemente in un'economia di cassa. In questa prospettiva, l'economia dell'attenzione non funziona separatamente dalla economia monetaria; è semplicemente un mezzo per creare ingressi a basso costo per l'economia di cassa

Quindi? E' inutile avere una pagina Facebook? E' solo una perdita di tempo? Niente di tutto ciò. Facebook, così come altri social network, sono estremamente importanti per la tua attività, se usati in modo funzionale. 

La verità è che devi avere una base: il tuo sito web. Costruito su un hosting, ben progettato, responsive, adatto alla navigazione da ogni tipo di dispositivo, mobile e desktop. Con contenuti originali, adatti alla tua audience. 

Tutto ciò significa che devi acquistare la tua base, non prenderla in affitto!