PEC...cato non averla!

08.02.2019

La Posta Elettronica Certificata (PEC) è un mezzo informatico grazie al quale è possibile inviare messaggi email con valore legale identico alle tradizionali raccomandate con ricevuta di ritorno.

Anche io ne ho attivata una pochi giorni fa: m.pietroni@sicurezzapostale.it.

Quali sono i vantaggi della PEC rispetto alla tradizionale raccomandata AR?

  • inviata senza muoversi da casa o dall'ufficio
  • consegna del messaggio praticamente immediata
  • gestione digitalizzata dei documenti: precisa, ordinata e efficiente
  • risparmio economico: non ci sono buste né francobolli; il costo annuale di una casella PEC è fisso e indipendente dal numero dei messaggi inviati
  • scelta ecologica: non si usa la carta

Chi può usare la PEC?

Può essere usata da privati, professionisti, aziende e pubbliche amministrazioni.

Come si attiva una casella PEC?

La PEC può essere attivata tramite uno dei gestori certificati dall'AGID

Io l'ho attivata tramite Namirial (il sito dedicato è sicurezzapostale.it), la procedura è stata semplice e veloce.

Si possono inviare messaggi PEC a una casella email tradizionale?

Sì,  ma non si è certi dell'avvenuto recapito. L'invio e la ricezione di messaggi di PEC hanno pieno valore legale solo nel caso in cui sia il mittente che il destinatario siano provvisti di una casella di Posta Elettronica Certificata (anche di gestori diversi).

Quali sono i vantaggi della PEC rispetto alla tradizionale casella email?

  • valore legale in base al DPR n.68, 11 febbraio 2005
  • certificazione di avvenuta spedizione
  • avviso di ricezione
  • mantenimento ricevuta
  • inalterabilità del contenuto

Come si è certi dell'avvenuto recapito del messaggio PEC?

  • si invia il messaggio 
  • si riceve una ricevuta di accettazione con attestazione temporale dell'invio ( = prova legale dell'avvenuta spedizione) 
  • il messaggio arriva nella casella del destinatario
  • al mittente viene inviata la ricevuta di avvenuta consegna con indicazione temporale